Search

Area PSG e il SAUES sono ricevuti dal Papa all'Udienza Generale del 30 Maggio 2018

“Incontrare il Papa è stata un’esperienza che ha trasmesso a tutti noi una grandissima emozione”. Con queste parole il Dr. Paolo Ficco, Presidente nazionale del SAUES, ha commentato l’importante evento a Roma che ha visto protagonisti il Sindacato Autonomo Urgenza Emergenza Sanitaria e la neocostitu

img

“Incontrare il Papa è stata un’esperienza che ha trasmesso a tutti noi una grandissima emozione”. Con queste parole il Dr. Paolo Ficco, Presidente nazionale del SAUES, ha commentato l’importante evento a Roma che ha visto protagonisti il Sindacato Autonomo Urgenza Emergenza Sanitaria e la neocostituita Area Psico Socio Giuridica. I delegati di SAUES e Area PSG, tra 22.000 partecipanti, hanno preso posto nelle prime file durante l’Udienza Generale del 30 maggio 2018 in Vaticano. Circa 100 sono state le organizzazioni provenienti da tutto il mondo presenti all’udienza.

Nel corso dell’evento, tre delegati, il Probiviro Dott. Michele Vinciguerra in rappresentanza del SAUES, la Prof. Avv. Magda Rocca e l’Ingegnere Antonio Magallo in rappresentanza dell’Area PSG, sono stati ricevuti sul palco d’onore da Papa Francesco, al quale hanno consegnato un dono speciale: un quadro con una rappresentazione artistica del Pontefice e una poesia dal titolo “Il sacerdote e il medico”, scritta dalla poetessa Nunzia D’Amore, referente nazionale Letterati dell’Area PSG, nonché voce letteraria già onorata in passato con dediche speciali da parte dei precedenti Pontefici Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

“Il nostro dono ha un valore simbolico” ha spiegato il Presidente Ficco, “in quanto la poesia pone sullo stesso piano l’attività svolta dal sacerdote e il lavoro del medico. Mentre il primo si occupa dell’anima, e pertanto dei sentimenti e del modo d’essere comportamentale dell’uomo nella società, il secondo cura invece la salute fisica. Entrambe le attività sono svolte con la stessa devozione, come vere e proprie missioni da compiere. Questo è dunque il messaggio che la delegazione SAUES  ha voluto trasmettere”.Nell’accettare l’omaggio, Il Papa ha riconosciuto l’importanza dell’impegno sociale che da sempre anima il SAUES e l’Area PSG, concedendo la sua benedizione agli associati e a tutti i medici di Emergenza sanitaria. I delegati presenti all’evento hanno già richiesto un nuovo incontro con il Pontefice, questa volta di carattere personale, che sarà organizzato nel prossimo futuro in virtù dei valori morali e sociali condivisi con la Santa Sede.

Alleagti

Dono al Papa

Potrebbe Interessarti

L'AREA PSICOSOCIOGIURIDICA

è un Organismo dell' Associazione SAUES, dotato di autonomia organizzativa ed amministrativa ed avente la finalità di migliorare, con le più svariate metodiche, la qualità dei servizi sociali e dei rapporti che intercorrono tra i lavoratori nel mondo del lavoro, in particolar modo di quello dell' Emergenza Sanitaria.